Perugia, cioccolato, musica e fantasia

Perugia, cioccolato, musica e fantasia

Testo di Sonia AnselmoPERUGIA - Le scale mobili sembrano immerse in un'epoca romana. Fanno salire su, verso la città alta, milioni di persone e le catapultano in uno dei tanti mondi antichi di Perugia.…

Febbre da tulipano in Olanda

Febbre da tulipano in Olanda

Testo di Sonia AnselmoHAARLEM - Arancio, giallo, rosso, bianco, viola fino a quasi nero. Pluricolore o tinta unita. Slanciato o tarchiato. Doppio o semplice. Quando fiorisce nei campi perfettamente allineati è un tripudio di…

A New York con l'esperto

A New York con l'esperto

Testo di Luca Trambusti NEW YORK- Ricky Russo, triestino, giornalista musicale, autore e conduttore radiofonico, alcuni anni fa ha deciso, come fanno molti giovani, di abbandonare la sua terra portando il suo bagaglio…

Strasburgo e la Cattedrale millenaria

Strasburgo e la Cattedrale millenaria

Testo di Gioia Stella Mesano STRASBURGO - Ne ha viste davvero tante passare sotto il suo portale. Artisti e artigiani, inventori e predicatori, saccheggiatori e soldati. Oggetto essa stessa dei danni del tempo e…

La belle époque di Vienna

La belle époque di Vienna

Testo di Sonia AnselmoVIENNA - L'aquila asburgica piega le ali quasi volesse abbracciare non solo il palazzo, ma tutta Vienna. In cima all'ex Ministero della Guerra, domina il lato della Ringstrasse che va dal…

Coober Pedy, cent'anni in sotterranea

Coober Pedy, cent'anni in sotterranea

Testo di Angela RubinoCOOBER PEDY - Cento anni e non li dimostra. Perduta nel deserto, capitale mondiale degli opali, l'eccentrica città mineraria del South Austrialia ha appena iniziato a festeggiare il centenario. Coober Pedy,…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Mar
26

Febbre da tulipano in Olanda

tulipamaniaaperturaTesto di Sonia Anselmo

HAARLEM - Arancio, giallo, rosso, bianco, viola fino a quasi nero. Pluricolore o tinta unita. Slanciato o tarchiato. Doppio o semplice. Quando fiorisce nei campi perfettamente allineati è un tripudio di bellezza, oltre ad essere un'immagine da cartolina dell'Olanda. La primavera è il momento più desiderato per visitare i Paesi Bassi, con i tulipani in piena esplosione e gli altri bulbi a seguirli. Si scatena una vera e propria "tulipano mania", tanto è vero che è diventata il tema di fondo per un tour inedito per esplorare e scoprire i segreti di questo prezioso fiore, arrivato fin qui dalla Turchia secoli fa, per mettere radici perenni e indissolubili. Si parte dalla bellissima cittadina di Haarlem, che si è lasciata ispirare dalla febbre dei tulipani che spopolò in Olanda nel Secolo d'Oro e in questo tour si è unita a tre istituzioni: il parco Keukenhof, il Frans Hals Museum e la birra Jopenbier.

Stampa
Mar
23

Strasburgo e la Cattedrale millenaria

cattedraleaperturaTesto di Gioia Stella Mesano

STRASBURGO - Ne ha viste davvero tante passare sotto il suo portale. Artisti e artigiani, inventori e predicatori, saccheggiatori e soldati. Oggetto essa stessa dei danni del tempo e degli uomini. Eppure eccola ancora lì, splendida e maestosa, quasi a sfidare il susseguirsi dei secoli e degli eventi. Al centro di Strasburgo, già una città in mezzo ad un crocevia di strade, confini, battaglie e storie: tra Francia e Germania, in quella terra di Alsazia spesso contesa e ora destinata ad essere uno dei cuori, burocratici e amministrativi, dell'Europa. Nella "Petite France", la zona rimasta intatta tra le tipiche case a graticcio e vicoli acciottolati, e sulla Grande Ile, l'isola sul fiume Ill, domina imperterrita da un millennio. La Cattedrale di Strasturgo compie il fatidico compleanno e i festeggiamenti durano un intero anno dallo scorso settembre al prossimo settembre 2015, che poi rappresenta il clou della ricorrenza.

Stampa
Mar
12

La belle époque di Vienna

ring3apeerturaTesto di Sonia Anselmo

VIENNA - L'aquila asburgica piega le ali quasi volesse abbracciare non solo il palazzo, ma tutta Vienna. In cima all'ex Ministero della Guerra, domina il lato della Ringstrasse che va dal canale al cuore della città. Maestosa e fiera, con un'apertura alare di 16 metri, tutta in bronzo, sembra essere pronta a guidare la battaglia dall'alto del suo cornicione, insieme agli angeli e i busti dei generali che decorano l'edificio, quasi una nave parata per il combattimento. Magari sotto il comando della statua equestre di colui che forse è stato la figura militare più importante dell'Impero austriaco,  il felmaresciallo Radetzky, che fa la guardia all'ingresso. L'edificio è uno degli ultimi finiti, nel 1913, del grande progetto architettonico e urbano del Ring, l'anello viario che circonda il centro della città e che quest'anno festeggia i 150 anni.