Sulla via Lattea tra Como e la Svizzera

Sulla via Lattea tra Como e la Svizzera

Testo di Luca Trambusti COMO - La manifestazione culturale detta “La Via Lattea” in Svizzera è un evento consolidato nel tempo tanto che è arrivata alla sua 11^ edizione. Dopo così tanti anni questo particolare…

La brigata scodinzolante di San Francisco

La brigata scodinzolante di San Francisco

Testo di Gioia Stella MesanoSAN FRANCISCO - L'entusiasta Brixton prende seriamente il suo lavoro, sempre svolto vicino a studenti e ragazzi, ma ha un debole per i bambini: leccare i loro visini o…

Liverpool consacrata ai Beatles

Liverpool consacrata ai Beatles

Testo e foto di Claudia Di MeoLIVERPOOL - Situata nella Metropolitan County dell’Inghilterra. Chiusa nell’estuario della Mersey. Sfiorata dal Mare d’Irlanda e con un occhio rivolto al confine con il Galles. Per molti, anzi…

Le mille luci di Torun

Le mille luci di Torun

Testo di Harry Di PriscoTORUN - A nord di Varsavia, la cittadina polacca di Torun è suggestiva da ammirare al tramonto, entrando dalle porte medievali, attraverso un belvedere, che si apre al di…

Conquistatori, santi e artisti a Spoleto

Conquistatori, santi e artisti a Spoleto

Testo e foto di Sonia AnselmoSPOLETO - Storia, cultura, architettura, gastronomia. I tanti aspetti di Spoleto, nel cuore dell'Umbria, antica e suggestiva, legata alla memoria collettiva per molti eventi, dalle rassegne d'arte varia,…

Saint Maurice e il tesoro millenario

Saint Maurice e il tesoro millenario

Testo di Gioia Stella MesanoSAINT MAURICE - Oro, argento, rubini e altre pietre brillano dai manufatti antichi. Piccoli e grandi capolavori dall'arte orafa, preziosi testimoni della Storia che hanno attraversato i secoli da osservatori…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Set
29

Le mille luci di Torun

torunaperturaTesto di Harry Di Prisco

TORUN - A nord di Varsavia, la cittadina polacca di Torun è suggestiva da ammirare al tramonto, entrando dalle porte medievali, attraverso un belvedere, che si apre al di là di un fitto parco, meta di tanti sposi che vogliono immortalare il loro momento più bello sulle rive della Vistola, con lo sfondo dei seducenti colori del cielo. Non solo sposi, ma anche tanti giovani che frequentano l’Università “Nicolò Copernico”, contribuendo ad aumentare la popolazione locale: ogni sei cittadini infatti c’è uno studente. Oltre agli studi, vengono in questo luogo, già di per sè magico, anche per le tante leggende che ha ispirato.  Ce n’è una che ricorda come furono allontanate le molte rane, che invasero la città, da un certo Ivo che, suonando il violino, le portò fuori dall’abitato. In ricordo vi è una statua accanto all’antico municipio della città vecchia, che riproduce il giovane barcaiolo, il flisak e le sue rane.

Stampa
Set
11

Liverpool consacrata ai Beatles

liverpoolaperturaTesto e foto di Claudia Di Meo

LIVERPOOL - Situata nella Metropolitan County dell’Inghilterra. Chiusa nell’estuario della Mersey. Sfiorata dal Mare d’Irlanda e con un occhio rivolto al confine con il Galles. Per molti, anzi no, per tutti è la città dei Beatles. Si signori, benvenuti a Liverpool. Città dei Beatles e della musica dunque, ma anche dello sport, e sede di una delle più blasonate squadre inglesi il Liverpool FC con all’attivo vittorie che hanno un certo effetto: 5 coppe dei Campioni, 3 coppe UEFA,  3 supercoppe europe, tanto per citare qualche titolo. Ma Liverpool è anche la città del Titanic e del suo sfortunato primo ed ultimo viaggio. La storia del transatlantico resta comunque impressa nello storico palazzo della “White Star”, oggi sede di un albergo di lusso, lungo i canali dell’Albert Dock. E anche in un monumento che ricorda i 1518 morti nel naufragio.

Stampa
Set
08

Amburgo, dove la bussola balla

amburgoaperturaTesto e foto di Maria Luisa Bruschetini

AMBURGO - Amburgo, città di porto fluviale da dove partono navi per le rotte oceaniche, l’Elba non è esattamente un torrente, è un mare di storie. Questa posizione ha fatto di Amburgo un incrocio perfetto tra l’entroterra e la via del mare.
Amburgo dove se ti distrai passi da un fiume a un canale e ritorni a un altro fiume e non hai capito come e la città sembra non finire mai nel suo continuo  intrecciarsi di acque, alberi e strade.  La città anseatica è come quegli adolescenti dall’aria da adulti navigati, sarà per il suo territorio movimentato e intrigante o perché è vivace  e nello scorrere della sua storia ne ha vissute tante, ha raccolto perseguitati di varie fedi, è stata quasi totalmente distrutta dai bombardamenti, o perché la acqua fluisce senza pausa.  Per residenti Amburgo è la città non-capitale più grande dell’Unione Europea. Amburgo è un metropoli e non per i numeri, per la molteplicità di luoghi che la animano.  Tra cielo e acqua, palazzi colorati o di mattoni intrecciati, Amburgo crea miraggi di se stessa. Il sole accende le facciate che colorano le via d’acqua, appare una vetrina a tinte intese e discrete.