Graz, dove il passato incontra il futuro

Graz, dove il passato incontra il futuro

Testo di Sonia AnselmoGRAZ - Il campanile della chiesa di San Francesco, al di là del fiume, si sdoppia specchiandosi sulla Bolla Blu avvenieristica. L'oblò del museo incornicia l'orologio della torre. Enormi buche di…

Svizzera d'inverno, tra sport e feste

Svizzera d'inverno, tra sport e feste

Testo di Angela Rubino ZERMATT - Le foto e i filmati d'epoca, rigorosamente in bianco e nero, fanno commuovere e un po' sorridere. Sciatori abbigliati con bizzare tenute, goffi movimenti sulla slitta o trainati…

Stoccolma, un caldo Natale

Stoccolma, un caldo Natale

Testo di Iride Conti STOCCOLMA- Calore nel grande nord, mentre le luci di Natale illuminano le vie e scaldano gli animi. Dicembre è un mese particolare per Stoccolma e la Svezia. Quando la temperatura…

Alla scoperta di Graz con il Gastro-Tour

Alla scoperta di Graz con il Gastro-Tour

Testo di Sonia AnselmoGRAZ - Non è ancora l'alba e Graz è già animata. I numerosi contadini della regione sistemano la merce appena raccolta sulle bancarelle: è il mercato contadino, dal lunedì al sabato…

Sabbioneta e il sogno dei Gonzaga

Sabbioneta e il sogno dei Gonzaga

Testo di Gioia Stella Mesano SABBIONETA - Racconta la storia di un sogno. Quello di Vespasiano Gonzaga Colonna, del ramo cadetto dell'importante famiglia di Mantova, che volle costruire durante il Cinquecento una città ideale.…

Benessere e relax nella Termenland Stiriana

Benessere e relax nella Termenland Stiriana

Testo di Sonia AnselmoRiegersburg - La foschia di prima mattina avvolge tutto e si sposa con i fumi che escono dalle vasche. Sembra un panorama degno di qualche geyser islandese o andino, è invece…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Nov
22

Goterborg, città del Natale

La seconda città più grande di Svezia, Göteborg, s’illum ina per Natale grazie a varie  istallazioni, di cui m olte ispirate al design contem poraneo svedese e altre alla tradizione  più antica. I tre chilom etri del ”Viale della Luce” conducono il visitatore dal teatro  dell'Opera al porto attraversando una Göteborg splendente di illum inazioni all’avanguardia fino al grande parco di divertimento Liseberg con il suo famoso mercatino  di Natale addobbato con m ilioni di luminarie!
Il centro di Göteborg si trasformerà in una vera città del Natale, con l’apertura del  mercatino di Liseberg e le tante luci bianche che illumineranno il lungo “Viale della Luce”. Il 5 dicembre  si accenderanno poi tutte le altre istallazioni luminose della città che esalteranno sontuosi palazzi, ponti  e alberi; fino all’11 gennaio 2015. Alla grande piazza Götaplatsen verrà proiettato sulle facciate del Museo  dell’Arte, del teatro Stadsteatern e del Conservatorio un show di luci fino al 31 dicembre e ci saranno cori che intonano canzoni formando la figura di un albero. Tutti i negozi e le boutique lungo il “Viale della
Luce” e zone limitrofe saranno addobbati e saranno aperti sette giorni su sette. Oltre al grande mercatino  di Liseberg ce ne saranno diversi in tutta la città e nei dintorni. Anche i ristoranti della città entrano nell’atmosfera natalizia con il julbord, un buffet natalizio che oltre al tradizionale prosciutto cotto marinato con senape, le polpette, salsicce , aringhe e così via, qui a Göteborg include molto spesso i saporiti frutti di mare della costa occidentale.
Il mercatino di Natale di Liseberg
Quasi cinque milioni di luci scintillanti adornano gli 700 alberi e gli edifici del più grande mercatino di  Natale della Scandianavia all’interno del parco di divertimenti di Liseberg! Ci sono 7 0 bancarelle e negozietti che vendono artigianato e oggetti natalizi ma anche prodotti alimentari come aringa marinata, dolcumi tradizionali e carne di renna. I bambini possono giocare con i conigli del nuovo Paese dei conigli, incontrare Babbo Natale , vedere le renne provenienti dalla Lapponia, fare un giro in slitta e nelle tante attrazioni del parco. La pista di pattinaggio sul ghiaccio attira piccoli come grandi! Apertura nei weekend (venerdì-domenica) fino al 30 novembre, dal 3 al 23 dicembre martedì-domenica.
Haga, il quartiere vecchio: Le strade di inizio ‘800 di Haga donano un fascino particolare al mercato di Natale. Le bancarelle all’aperto vendono oggetti fatti in casa e prodotti locali, che competono con le boutique più trendy e i negozi vintage che affollano la strada principale Haga Ny gatan. Aperto sabato e domenica dal 29 novembre al 21 dicembre.
T radizionale mercato di Natale a Kronhuset : L’edificio più antico di Göteborg del secolo XVII, Kronhuset, viene trasformato in un bazar tradizionale dove artigiani vestiti in costumi d’epoca vendono  il loro artigianato e dolciumi vari. Aperto dal 29 novembre al 14 dicembre, chiuso il lunedì.
Natale al centro com m erciale Nordstan
Una quarantina di bancarelle vendono prodotti di artigianato di tutti i tipi ma anche oggetti di design contemporaneo svedese, la maggior parte venduta dagli artigiani e artisti stessi; aperto ogni giorno fino al 30 dicembre.
Mercatino al castello Gunnebo
Poco a sud del centro di Göteborg si trova il castello Gunnebo, considerato una delle principali dimore  nobiliari di campagna in stile neoclassico del Nord Europa. Qui si svolge un mercatino dove comprare  oggetti di artigianato e cibo biologico. Aperto il 29-30/11. Nel ristorante adiacente viene servito un ottimo  buffet natalizio con prodotti biologici. Si arriva a Gunnebo in auto in soli 15 minuti e in 30 minuti con  tram e bus.
Mercatini contemporanei
Natale al Röda Sten Art Centre
Nell’ex sala caldaie di Röda Sten, ora un centro d’arte con enormi spazi in cui si svolgono mostre d'arte di  diverso tipo, viene organizzato un mercatino natalizio particolare con oggetti d’arte e di artigianato. Aperto il 5-7 dicembre.
Mercatino di design stile londinese
I designer più promettenti di Göteborg organizzano un mercatino di Natale ispirato dall’atmosfera londinese. Regali di design fatti a mano come vestiti, accessori, arte e decorazioni da più di 50 designer.  Aperto 29-30 novembre. Auktionsverket, Tredje långgatan 9
Mercato di Natale alla scuola di design HDK
Mercatino dallo spirito innovativo quello organizzato dagli studenti nella Art library della scuola di  design HDK. Gioielli, ceramica, stampe, borse e molto altro. Aperto 5 -7 dicembre. Kristinelundsgatan 6-8.

Per informazioni www.visitsweden.com

Stampa
Nov
21

In Estonia il Christmas Jazz Festival

Estonian Tourist Board - ETB è lieta di annunciare la 19° edizione dell’evento internazionale Christmas Jazz Festival. Promosso da Jazzkaar, il festival avrà luogo dal 23 novembre al 15 dicembre in varie città e location estoni. Gli artisti headliners del Jazz Festival sono il cantante e bassista Richard Bona e la cantante brasiliana Paula Morelenbaum, vincitrice dei Latin Grammy Awards.
Richard Bona è un polistrumentista e cantautore - nonchè uno dei musicisti jazz più popolari - che si esibirà al Jazzkaar per la terza volta. La regina della Bossa Nova, Paula Morelenbaum, unirà le melodie brasiliane con classici come Chopin e Schubert.
Christmas Jazz Festival porterà concerti di alto livello nelle principali città estoni: Tallinn, Pärnu, Tartu, Viljandi, Haapsalu, Rapla e Rakvere. L’evento inaugurale sarà un concerto dall’atmosfera intima del duo estone Jarek Kasar-Erki Pärnoja nella meravigliosa cornice della Kau Manor. Il concerto del Joel-Remmel Trio sarà trasmesso dal canale radio estone di musica classica. Nuovo repertorio e un album di debutto saranno presentati dal gruppo vocale a cappella Estonian Voices. Il chitarrista Robert Jürjendal dipingerà nuove tavolozze musicali con la suonatrice di arpa Liis Viira. Avrà luogo anche un concerto tradizionale per famiglie che vedrà esibirsi il coro di bambini di Estonian Radio, la cantante Hanna-Liina Võsa e il gruppo Tiit Kikas.
Per la prima volta Jazzkaar presenterà anche uno spettacolo gospel del gruppo Harlem Spirit of Gospel a Tallinn e Pärnu. I suoni del jazz classico saranno interpretati dal popolare duo scozzese Tommy Smith-Brian Kellock mentre le moderne melodie europee di JazzEnsemble Baden-Württernberg ospiteranno la pianista estone Kristjan Randalu. Evento speciale sarà il concerto del gruppo elettronico multi-culturale Down of Midi di New York: il loro album è stato votato come uno dei migliori dischi jazz da BBC 3 e dai redattori del New Yorker. Infine, il giovane e talentuoso cantautore inglese Douglas Dare parteciperà al festival dopo aver ottenuto ampio riconoscimento in Europa con i suoi primi due album.
Main sponsor di Jazzkaar è Danske Bank. I loro clienti riceveranno uno sconto del 20% sul biglietto del festival. Gli sponsor principali sono KAFO, ERGO e Eesti Päevaleht e hotel partner è My City Hotel. Sponsor annuali United Motors, Tallink e Aktaprint. Ristorante partner è Reval Cafè. Chistmas Jazz è supportato da Tallinn City, Ministero della Cultura e la Fondazione Culturale dell’Estonia.
I biglietti per Christmas Jazz 2014 sono in vendita sul sito www.piletilevi.ee.
I biglietti per i concerti di Richard Bona Trio sono in vendita sul sito www.ticketpro.ee.

Stampa
Nov
21

Il Natale accende Vilnius

L’atmosfera del Natale incanta i visitatori di Vilnius, la capitale della Lituania, che a partire da novembre si accende con musica, decorazioni, mercatini e speciali eventi per festeggiare il periodo più magico dell’anno. Le strade e i piccoli negozi della città vecchia, inclusa tra i siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, si riempiono di fascino con addobbi, luci e vetrine a tema, dove si possono scoprire i regali più originali; la Piazza della Cattedrale e quella del Municipio ospitano maestosi alberi di Natale e mercatini, mentre i Bernardinai Garden, recentemente riaperti e rinnovati, ospiteranno eventi ideali per tutta la famiglia.
Il cuore dei festeggiamenti sarà la grande piazza della Cattedrale dove ammirare dal 29 novembre all’8 gennaio l’albero di Natale alto 25 metri e illuminato con migliaia di luci LED, decorazioni e giocattoli. Sulla facciata della Cattedrale sarà inoltre proiettata la fiaba in 3D “Sogno di Natale”, per intrattenere bambini e famiglie durante le feste: lo spettacolo si ripeterà infatti tre volte al giorno dal 25 al 31 dicembre. Sempre qui, dal 5 al 30 dicembre, aprirà la “La Città del Natale”, il tradizionale mercatino dove i visitatori potranno trovare nelle casette di legno allestite per l’occasione tante idee regalo tra oggetti di artigianato in vetro e ceramica, gioielli, dolci e decorazioni natalizie.
L’atmosfera del Natale arriva anche nella piazza del Municipio, sempre nella città vecchia, dove dal 29 novembre all’11 gennaio, sarà allestito uno speciale e divertente albero di Natale decorato con dolcetti, spicchi d’arancia e caramelle colorate. Nello stesso periodo, aprirà la International Christmas Charity Fair dove si potranno trovare accessori, dolci e oggetti realizzati a mano dalle mogli degli amba sciatori stranieri in Lituania e da enti no profit per beneficienza.
Ai Bernardinai Garden, oltre alla bellissima fontana con i suoi spruzzi a tempo di musica, saranno organizzati eventi speciali per tutta la famiglia e un mercatino con prodotti artigianali e vin brulé dal 29 novembre fino all’11 gennaio. Per tutto il periodo natalizio si potrà v isitare la città vecchia a bordo del trenino di Natale, che condurrà per le strade di Vilnius, dalla Piazza del Municipio, fino a Pilies street e Gediminas avenue. Il 25 dicembre invece, la Torre della Televisione, l’edificio più alto della Lituania, sarà illuminata da migliaia di luci, creando un gigantesco e originale albero di Natale.
Per tutto il periodo delle feste saranno organizzati concerti e spettacoli a tema in diverse location della capitale. A partire dal festival Christopher Christmas (http://www.kristupofestivaliai.lt/), dal 4 al 31 dicembre, una serie di concerti di musica classica, jazz e canti di Natale che si terranno nella Chiesa di Santa Caterina. Il 20 dicembre è in programma alla Congress Hall il concerto di Natale Christmas Carols (http://www.lvso.lt/en), con musica a cappella del coro Liepaitės, uno dei più antichi e prestigiosi della Lituania. La Filarmonica Nazionale Lituana (http://www.filharmonija.lt/en/home.html) presenta il 26 dicembre lo spettacolo Christmas Meetings, con la Lithuanian Chamber Orchestra, la pianista italiana Beatrice Magnani e il violinista russo Sergej Krylov, mentre il 27 dicembre Changes, con la NI&Co New Ideas Chamber Orchestra.
A 30 km da Vilnius, la scenografica cittadina medievale di Trakai circondata dai laghi, si trasforma nella Capitale di Babbo Natale: grandi e piccoli potranno incontrare simpatici personaggi, danzare al ritmo delle canzoni natalizie e partecipare alle numerose attività in programma ogni weekend dal 5 dicembre al 4 gennaio nel castello. Non mancheranno gli spettacoli di Babbo Natale e dei suoi elfi, l’albero di Natale, la pista di pattinaggio, la casa di Santa Claus, speciali dolci e menu proposti nei ristoranti della zona (http://www.kaledostrakuose.lt/). Il 26 dicembre, nel palazzo neoclassico Užutrakis da non perdere il concerto Christmas Mood di Vytautė Pupšytė e della pianista Vytis Smolskas che faranno vivere l’atmosfera più magica del Natale con canzoni antiche della Lituania, fiabe e ninne nanne (http://www.vilnius-events.lt/en/events/christmas-mood).
Per la notte di Capodanno, l’appuntamento è nella Piazza della Cattedrale dove sarà organizzato un fantastico spettacolo di fuochi d’artificio, oltre a musica ed intrattenimento per festeggiare l’arrivo del 2015. Il 31 in programma a partire dalle 19 il Gala di Capodanno (http://www.vilnius-events.lt/en/events/new-years-eve-concert) al Lithuanian National Opera and Ballet Theatre con i solisti José Cura, Jovita Vaškevičiūtė, Tadas Girininkas e la LNOBT Symphony Orchestra diretta da Robertas Šervenikas. Nel Palazzo Užutrakis a Trakai, il nuovo anno si festeggia nella grande hall bianca, dove si esibiranno alle 16 e alle 18.30 famosi musicisti lituani, tra cui il duetto di pianisti R. Lukošius e R. Jurkonis e il solista E. Strumskytė (http://www.vilnius-events.lt/en/events/lets-ring-in-the-new-year-together).
Il 1° gennaio la Lituania festeggia il Giorno della Bandiera, un evento di commemorazione del 1919 quando 10 volontari alzarono la bandiera tricolore lituana per la prima volta sulla Collina Gediminas. 

http://www.vilnius-events.lt/en/events/the-day-of-the-flag-of-lithuania

Stampa
Nov
21

Promozioni per Singapore Airlines

Dal 17 novembre è iniziata una nuova promozione per i passeggeri di Singapore Airlines che prevede offerte speciali sui voli in partenza da Milano e Roma verso varie destinazioni del Sud-Est Asiatico e dell’Australia, tra cui Singapore, Jakarta, Kuala Lumpur, Langkawi, Kalibo, Siem Reap, Yangon, Darwin e Perth.
La promozione è valida per partenze dall’8 gennaio 2015 al 30 giugno 2015. Per usufruire delle tariffe speciali è necessario effettuare la propria prenotazione entro il 15 dicembre 2014 su www.singaporeair.com oppure tramite le agenzie di viaggio.
Le tariffe speciali per le partenze dagli aeroporti italiani di Milano e Roma sono elencate di seguito. Tutti i dettagli, comprese le informazioni sulle partenze e le destinazioni, sono disponibili on-line su www.singaporeair.com.

Stampa
Nov
20

Nuovo hotel Melià International in Cina

Meliá Hotels International annuncia l'apertura del Gran Meliá Xian, il nuovo hotel di punta del Gruppo in Asia. Situato nel nuovo distretto di Qu Jiang, a ridosso delle mura della città e vicino ai maggiori centri commerciali e di affari, il Gran Meliá Xian è destinato a diventare la scelta ideale sia per i viaggiatori business sia per chi viaggia per piacere.
La città di Xian è una delle destinazioni più famose in Cina, grazie al suo patrimonio culturale di rara bellezza e ricchezza. Con oltre 3000 anni di storia, Xian fu la capitale di antiche dinastie cinesi, in grado di competere con le grandezze di Roma e Costantinopoli.
Con una posizione strategica a pochi passi dalle attrazioni turistiche e dalle strade principali, il Gran Meliá Xian offre 389 camere, di cui 54 suite, tutte dotate di grandi finestre e viste mozzafiato sul lago e sui giardini, e il Red Level, un boutique hotel all'interno dell'hotel. Il Gran Meliá Xian rappresenta un prodotto di qualità superiore rispetto all'offerta esistente, combinando il lusso tradizionale con il fascino degli hotel Gran Meliá.
Secondo il Vice Presidente di Meliá Hotels International, Gabriel Escarrer, "l'apertura del Gran Meliá Xian rappresenta una pietra miliare nella crescita della nostra presenza in Cina, che vedrà l'inaugurazione di nuove strutture nei prossimi mesi in città importanti quali Chonqing, Zhengzhou, Jinan e Tianjin. La versatilità del brand Gran Meliá, la nostra esperienza e leadership nella gestione di hotel e resort e la nostra passione per il servizio di alta qualità si integrano perfettamente in questo hotel unico ed eccezionale".
L'Amministratore Delegato della società proprietaria dell'hotel (Xian Qu Jiang Cultura Investment Co. Ltd) ha sottolineato il valore storico e culturale di Xian per i cinesi e il ruolo del turismo nel promuovere il patrimonio della Cina e la sua bellezza naturale per generare ricchezza per il suo popolo. Secondo Li TieJun, "il successo di un tale progetto richiede la scelta di partner affidabili con una solida esperienza alle spalle. Meliá Hotels International e il brand Gran Meliá rappresentano la soluzione ideale".
Il portfolio Meliá Hotels International in Asia attualmente conta 20 hotel aperti o in fase di apertura nel 2014 e il 2015 in Cina, Vietnam, Malesia e Indonesia.

Per informazioni www.granmelia.com

Stampa
Nov
20

L'Avvento di Campo Tures

Sono numerosi gli appuntamenti previsti a Campo Tures, paese che sorge tra le montagne più a Nord dell'Alto Adige, per l’Avvento e le prossime festività natalizie.
Campo Tures, recentemente inserito nella rete delle Bandiere Arancioni del Touring (bandierearancioni.it), è la località ideale per trascorrere le vacanze di Natale in un’atmosfera intima e speciale e per vivere l’Avvento come a casa propria.
Il mercatino di Natale viene allestito in una casa incantata dall’ambiente suggestivo. Artisti, artigiani locali e cuochi accolgono gli ospiti nella storica villa abitata un tempo dal dottor Mutschlechner, il medico dei miracoli a suo tempo famoso in tutta Europa per le sue cure “onnipotenti”. All’interno della villa aleggia il favoloso profumo delle erbe aromatiche dell’orto, dei distillati ottenuti dalla frutta, dalle noci e dalle radici di piante del bosco. Per chi è ancora alla ricerca di idee regalo, oltre ai piccoli e incantevoli manufatti realizzati dagli artigiani locali, è possibile trovare varie tipologie di miele, lavori a maglia in lana calda e colorata e incredibili merletti realizzati con il tombolo. Il profumo di dolci cotti al forno pervade le stanze della villa dove bambini e adulti si divertono a impastare, infornare, cuocere e assaggiare fragranti biscotti.
Ma le sorprese non sono finite. A Cantuccio, località vicina a Campo Tures raggiungibile anche in carrozza, si possono organizzare splendide passeggiate invernali nel bosco “incantato” coperto di neve nel quale risuonano musiche suggestive degustazioni di prelibatezze locali, punch e tè caldi. Calpestando il manto bianco che scricchiola sotto i piedi, sotto la guide delle guardie forestali si scoprono le orme delle volpi e dei coniglietti e si impara a riconoscere i pini dagli abeti, fino a raggiungere un vero e proprio spettacolo della natura che lascia tutti senza fiato: la prima delle tre Cascate di Riva ghiacciata e illuminata. I bambini si divertono ad andare alla ricerca di tracce nel bosco per provare infine l’ebrezza di volare come veri e propri angeli.

Info - http://www.tures-aurina.com/it/paesi/informazione-turistica/campo-tures.html