Navigando sul Mincio tra fiori di loto e aironi

Navigando sul Mincio tra fiori di loto e aironi

Testo e foto di Iride ContiGRAZIE - Lo stormo di cormorani si alza leggiadro in volo, librando le ali nere in sintonia sull'acqua. È il segnale che l'inverno si sta avvicinando e che questi uccelli…

Miyajima, l'isola dove convivono uomini e Dei

Miyajima, l'isola dove convivono uomini e Dei

Testo di Sonia AnselmoMIYAJIMA - Gli aceri in fiamme d'autunno la colorano nei toni del rosso e dell'arancione, in primavera sono invece i ciliegi a illuminarla di pastello, bianco e rosa. Il torii immerso…

Il canto delle balene brasiliane

Il canto delle balene brasiliane

Testo di Angela Rubino PRADO - Il canto è come quello delle sirene, ammaliante. Un'eco lontana e ripetuta, mentre l'acqua intorno ribolle sotto il peso e il tuffo nelle profondità. E poi, eccole lì,…

Riegersburg, il castello delle streghe

Riegersburg, il castello delle streghe

Testo di Sonia Anselmo RIEGERSBURG - Da lassù, domina tutta la valle lussureggiante, tinta dai colori dell'autunno. Alle sue spalle, il sole sembra giocare con le poche nuvole, dando spruzzi di rosa, di una…

Palloncini sull'ex Muro

Palloncini sull'ex Muro

Testo di Sonia Anselmo BERLINO - Era una notte grigia, con la pioggia pronta a scendere, fredda. La gente non credeva alle sue orecchie, molti andarono a controllare e si trovarono davanti le guardie…

Atacama, il deserto delle meraviglie

Atacama, il deserto delle meraviglie

Testo e foto di Sonia AnselmoSAN PEDRO DE ATACAMA - Il fenicottero incede maestoso, specchiandosi nelle limpide acque, insieme alle rocce rosate e ai cumuli bianchi di sale solidificato. Sembra uno strano effetto ottico,…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Ott
25

Bad Kleinkirchheim, un inverno tra tepore e neve

Cento chilometri di piste o 13.200 metri quadrati di benessere? E’ questa la scelta da fare a Bad Kleinkirchheim. Ma, per tutta la stagione invernale, un’offerta non esclude l’altra: basta acquistare uno skipass valido almeno 2 giorni per accedere gratuitamente, negli orari di apertura delle piste, al centro termale Römerbad- uno dei più innovativi dell’arco alpino, con tre livelli di vasche, bagni, saune- o alle terme St. Katherein , dove passare dall’ entusiasmante piscina termale con vortici e correnti, alla rilassante vasca salina. Così se il tempo è brutto o se dopo aver sciato si è stanchi, basta togliere sci e piumino e indossare il costume. Senza problemi di trasferimenti, poi, perché le terme Römerbad sono proprio ai piedi del Kaiserburg e della pista di Coppa del Mondo Strohsack. E alla stazione di partenza dell’impianto si possono lasciare sci e scarponi. Ottimizzando i tempi di trasferta dalle piste e alle calde acque termali.
Bad Kleinkirchheim è famosa tra gli sciatori per le sue piste morbide, ampie, disegnate sui Monti Nockberge, dolci “panettoni” dove trovare 25 impianti di risalita che servono 18 chilometri di piste facili, 77 medi e 8 difficili, 3 discese per lo slittino, 800 cannoni per l’innevamento artificiale, 60 chilometri di sentieri sempre puliti per chi ama camminare, 53 chilometri di itinerari per lo sci di fondo e un impianto per il boardercross. E poi ben 23 baite, dove gustare i sapori tipici di quest’angolino d’Austria che confina con Italia e Slovenia. Ci sono piatti unici, che si possono scovare solo tra i ristoranti in paese, alcuni segnalati dalle migliori guide gastronomiche, e le baite in quota. Ci sono la gelbe Supp’n, una zuppa profumata di zafferano, con tre tipi di carne, i Kärntner Kasnudeln, grossi agnolotti ripieni di patate, erbe di campo e ricotta, o gli Schupfnudeln, gnocchetti dalla forma allungata serviti con semi di papavero. Per chi vuole unire i sapori, golosi, della cucina carinziana al piacere di vivere la montagna all’aria aperta, ci sono sei appuntamenti imperdibili, sei passeggiate con le racchette da neve sull’altipiano del Feldpannalm: dopo l’escursione guidata è prevista una degustazione speciale, con lo chef Marco Krainer, una star della tv austriaca, che proporrà paté di formaggi e di trota, zuppa gialla e spezzatino di selvaggina. Poi il ritorno a valle sarà a tutta velocità, con lo slittino. Gli appuntamenti per le escursioni dei sapori sono già fissati (20 gennaio, 4 e 11 febbraio, 4, 11 e 18 marzo) e il prezzo è di 59€.
Ma non ci sono solo eventi gastronomici. La stagione dello sci inizia il 5 dicembre, con lo Ski Opening, e con l’avvento. Sono in programma appuntamenti legati al folclore, come la sfilata dei Krampus, e test gratuiti degli sci più nuovi, feste in baita, mercatini e concerti dedicati alla musica sacra. Il 10 e l’11 gennaio, poi, saranno in pista le campionesse della Coppa del Mondo, per una discesa libera e un supergigante imperdibili. Sono da segnare in agenda anche i due appuntamenti con Franz Klammer, famoso in Austria come il Kaiser dello sci, campione olimpico e mondiale e vincitore di 25 gare di discesa libera in Coppa del Mondo. Il 16 gennaio e il 3 febbraio 2014 Franz Klammer inizierà la sua giornata sugli sci, approfittando degli impianti aperti solo per lui (e per i suoi compagni di sciate), già alle 6.45. Si potrà sciare su piste intonse, approfittando dei consigli del campione carinziano, ci si gusterà una colazione insieme al campione e poi un bruch finale, dopo tante discese in compagnia. Il costo è di 69€ a persona.

Stampa
Ott
25

Voli speciali Air Berlin per festeggiare la caduta del Muro

Per festeggiare il 25° anniversario della caduta del Muro, la sera dell’8 novembre airberlin offrirà tre voli sopra Berlino percorrendo il vecchio tracciato del Muro. I voli saranno operati con un Bombardier Dash Q400 da 76 posti e partiranno dall’aeroporto di Berlino Tegel tra le 17:30 e le 20:30. I numeri di volo sono AB1989, AB1990 e AB1991, per commemorare rispettivamente l’anno della caduta del Muro, l’anno della riunificazione della Germania e l’anno della ricostituzione di airberlin come compagnia aerea tedesca, successiva al momento storico definito la Svolta. I voli speciali a soli 1.000 metri di quota consentiranno ai passeggeri di vedere dall’alto i 15 chilometri di “confine illuminato” da Bornholmer Straße allo Oberbaumbrücke, formato da 8.000 palloncini illuminati. Dal 7 al 9 novembre questa installazione luminosa evidenzierà parte del vecchio tracciato del Muro. Una guida turistica esperta accompagnerà i voli speciali raccontando la storia della Berlino divisa in lingua tedesca.
“Siamo felici di poter festeggiare i 25 anni dalla caduta del Muro insieme ai 35 anni di airberlin, e in particolare siamo lieti di poter dare il nostro contributo in occasione dei festeggiamenti, con i voli speciali oltre che come vettore internazionale ufficiale. Dal 7 al 9 novembre, fine settimana della ricorrenza, voleranno a Berlino ben 36.000 visitatori. Nessun’altra compagnia aerea porterà tanti passeggeri verso la capitale tedesca in occasione dell’anniversario della caduta del Muro”, dichiara Götz Ahmelmann, Chief Commercial Officer di airberlin.

airberlin sarà presente anche a terra, lungo il tratto di “confine illuminato” posto all’altezza della East Side Gallery. In occasione dell’anniversario della compagnia sono stati sorteggiati 35 padrini per altrettanti palloncini, tramite i canali dei social network, il sito web, i media internazionali e anche tra i dipendenti. La sera del 9 novembre i padrini saranno presenti lungo il percorso per liberare il proprio palloncino ad elio e far quindi volare in alto a poco a poco il “confine illuminato”.

Altra attrazione prevista per il pomeriggio del 9 novembre sarà il noto artista francese Thierry Noir, che dipingerà per airberlin due frammenti originali del Muro. Già nel 1990 Noir aveva disegnato alcune sezioni della East Side Gallery, che ora sono protetti come monumento storico. Thierry Noir completerà live la sua opera d’arte sui blocchi del Muro a forma di T alti 3,60 metri. In seguito, queste sezioni del Muro saranno esposte per sei mesi all’aeroporto di Berlino Tegel.

La caduta del Muro rappresenta una tappa fondamentale nei 35 anni di storia di airberlin, poiché, durante la separazione della Germania, solo le compagnie aeree degli Alleati avevano il permesso di volare su Berlino Ovest. Fondata come compagnia charter americana, airberlin, a partire dal 1979, poteva dunque operare voli con destinazione Berlino Ovest. In seguito alla Riunificazione tedesca la situazione mutò radicalmente, tanto che la compagnia perse il diritto di volare. Il rilancio nel 1991 come società tedesca ha poi posto le fondamenta che hanno portato airberlin a diventare la seconda più grande compagnia aerea tedesca.

Stampa
Ott
24

Finnair e i menù gourmet

Finnair ha annunciato che da gennaio 2015 saranno disponibili i nuovi menù di Business Class per i voli a lungo raggio, creati in collaborazione con gli chef dei migliori ristoranti finlandesi.
Matti Jämsen del G.W. Sundmans, Ari Ruoho del Nokka e Kari Aihinen del Savoy hanno progettato e ideato menù ad hoc, scegliendo ingredienti di stagione e sperimentando combinazioni di sapori sorprendenti. La cooperazione si svolgerà dalla fine di gennaio 2015 fino alla primavera 2016 e i menù saranno ruotati a intervalli di circa tre mesi.
Il prossimo anno Finnair offrirà menù speciali anche per festeggiare l'arrivo del nuovo Airbus A350.
"Abbiamo ricevuto feedback molto positivi da parte dei nostri passeggeri in merito alla precedente collaborazione con i migliori chef finlandesi e vogliamo continuare a offrire piacevoli esperienze culinarie ai nostri clienti, mettendo in evidenza le eccellenze finlandesi sui nostri voli a lungo raggio", spiega Maarit Keränen, Head of Service Concept Finnair.
"Tutti i ristoranti che partecipano a questa collaborazione fanno parte di Royal Restaurants che è la più grande associazione privata di ristoranti e alberghi in Finlandia, e ciascuno dei signature menù riflette lo stile unico e riconoscibile dei cuochi che li hanno ideati", spiega Mia Saari, ristoratrice Royal Restaurants.
Il primo dei signature menù, che verrà servito a fine gennaio 2015, è stato realizzato da Matti Jämsen, Executive Chef presso GW Sundmans. La proposta che verrà servita durante il periodo invernale consiste di prelibatezze come coregone, guanciale e merluzzo. Jämsen è il rappresentante per la Finlandia al Bocuse d'Or, una delle più famose competizioni culinarie al mondo, con la finale che si terrà a Lione il 27-28 gennaio 2015.

Il menù di Kari Aihinen, Executive Chef de Cuisine del Savoy, ha preso ispirazione dall'estate, dal giardino pensile del Savoy e dai prodotti naturali creati dalle api. Le creazioni, che saranno servite nella primavera del 2015, comprendono asparagi, insalata a base di patate novelle, miele come condimento, e petto di pollo ruspante alla griglia.
Il menù autunnale studiato da Ari Ruoho, Chef presso Nokka, trae la sua ispirazione dal raccolto di stagione e contiene topinambur, uova, luccio e zuppa di zucca.
In inverno 2016, sarà la volta del menù del Fishmarket, che, come si evince dal nome del ristorante, avrà come ingrediente principale il pesce.
La collaborazione tra Finnair e Royal Restaurants ha influenzato anche i menù che verranno serviti nelle rotte a lungo raggio in Economy Class. La compagnia di bandiera offrirà piatti tipici finlandesi firmati dagli chef come ad esempio la casseruola di carne macinata e maccheroni o le polpette di agnello. Anche i pasti in Business Class sulle rotte europee sono stati influenzati dai signature menù. 
I signature menù saranno integrati da una selezione di vini appositamente abbinati. I pasti saranno preparati da LSG Sky Chefs.

Stampa
Ott
24

A Milano Cooking For Art

Dopo il grande successo delle scorse edizioni capitoline, Milano ospiterà per la prima volta Cooking For Art: un evento organizzato da Witaly e Luigi Cremona che si svolgerà nella splendida location di Via Tortona 32 a Milano. Saranno presenti le migliori aziende vinicole ed agroalimentari che promuoveranno i loro prodotti e i Territori che invoglieranno i visitatori con le loro attrattive naturali e gastronomiche, mentre nell’Area Gourmet saranno presenti alcuni chef di chiara fama.
Sabato 29 e Domenica 30 Novembre gli eventi di Cooking for Art saranno dedicati alle qualificazioni di “Miglior Chef Emergente Nord 2015”, e vedranno in azione i più promettenti chef under 30 provenienti dalle regioni del Nord Italia. In parallelo le similari competizioni Miglior Emergente Pizza Chef ed Emergente Sala che mira a valorizzare il lavoro insostituibile del servizio a complemento indispensabile della cucina.
Domenica mattina, dalle 9 alle 14, ci sarà inoltre un evento speciale dedicato alla prima colazione e organizzato in collaborazione con Rigoni di Asiago. In quest’occasione si terrà una competizione che vedrà come protagonisti alcuni tra i migliori giovani Pastry Chef italiani.
Lunedì 1 Dicembre ci saranno le Finali delle varie competizioni e la presentazione della Guida Touring Alberghi&Ristoranti d’Italia 2015: in tale occasione verranno assegnati i premi “Premi Touring” riservati a chef emergenti, albergatori e ristoratori del Nord Italia che meglio interpretano la filosofia della qualità a prezzi ragionevoli; verranno inoltre consegnati attestati a ristoranti e alberghi che si sono particolarmente distinti. Sarà una vera occasione di festa anche per ricordare i 120 anni del Touring Club.

Stampa
Ott
24

Fuochi d'artificio al Constance Le Prince Maurice

Il Constance Le Prince Maurice ospiterà il 13 e il 15 novembre il famoso festival pirotecnico International Fireworks Contest. Due notti magiche, durante le quali gli ospiti dell’hotel potranno ammirare uno straordinario spettacolo pirotecnico che vede la partecipazione dei più grandi esperti provenienti da Cina, Francia, Brasile e Australia.
I fuochi d’artificio che infiammeranno il cielo dell’Oceano Indiano, saranno valutati da una prestigiosa giuria, presieduta da Eric Serra, compositore e direttore artistico di numerosi film del regista francese Luc Besson.
Insieme a Serra ci saranno Christophe Plantier, General Manager del Prince Maurice, Didier Merle, Direttore della sezione di Private Banking della Mauritius Commercial Bank, Etienne Barès, CEO di Lacroix-Ruggieri (produttori di fuochi d’artificio da 250 anni) e Christopher D’Autheville, main sponsor dell’evento.

La bellezza mozzafiato del Constance Le Prince Maurice sarà valorizzata e illuminata dalle calde sfumature di colore dei fuochi d’artificio creati dagli esperti Claude Devernois per la Cina, Thierry Lepretre per la Francia, Kamal Seetohul e Aldo Vallet per il Brasile e infine Marc Jouffroy per l’Australia. Il gran finale sarà orchestrato da David Proteau, direttore artistico di Lacroix-Ruggieri.
Ancora una volta il Prince Maurice, sinonimo di lusso ed eccellenza, regala ai suoi ospiti un’esperienza esclusiva, nel cuore dell’isola più passionale dell’Oceano Indiano.
Il pacchetto Viaggidea a partire da € 3.190 euro a persona in camera doppia include: volo a/r, 7 notti in Junior Suite, trattamento di mezza pensione, trasferimenti. Partenze valide per i mesi di ottobre, novembre e dicembre (Natale e Capodanno esclusi).


Per maggiori informazioni e prenotazioni
www.constancehotels.com/
http://blog.constancehotels.com/
www.facebook.com/constancehotelsitalia

Stampa
Ott
24

Trenitalia e Singapore Airlines insieme

Trenitalia e Singapore Airlines insieme per rafforzare l’integrazione fra treno e aereo. Al via una partnership che prevede tariffe dedicate sulle Frecce per i passeggeri di Singapore Airlines in arrivo o partenza dagli aeroporti internazionali di Roma Fiumicino e Milano Malpensa.
Le agevolazioni, frutto dell’accordo fra Trenitalia (la principale Società italiana di trasporto ferroviario) e il vettore Singapore Airlines (la compagnia aerea più premiata al mondo) si applicano sul prezzo Base dei livelli Business e Standard del Frecciarossa e 1a e 2a classe di Frecciargento e Frecciabianca con origine o destinazione Roma e Milano, dove
fanno scalo gli aerei della compagnia.
L’accordo, inoltre, consente ai soci CartaFRECCIA, la carta fedeltà di Trenitalia, di beneficiare di promozioni per l’acquisto di biglietti aerei direttamente sul sito web singaporeair.com. Le tariffe speciali saranno prenotabili in classe “V” (Economy).
“Con questo accordo – commenta Gianfranco Battisti, Direttore Divisione Passeggeri Alta Velocità Trenitalia – dimostriamo ancora una volta di essere un’azienda globale che si sta sempre più integrando con i maggiori player internazionali del trasporto internazionale e rappresenta uno straordinario volano per sostenere la domanda turistica del paese ”.
“Siamo felici di iniziare questa collaborazione con un partner così importante per il mercato italiano come Trenitalia e di offrire nuovi vantaggi ai nostri passeggeri con agevolazioni sul prezzo dei biglietti ferroviari – dichiara Jerry Seah, General Manager di Singapore Airlines Italia.