La terra che non c'era di Husum e dintorni

La terra che non c'era di Husum e dintorni

Testo e foto di Maria Luisa Bruschetini HUSUM - Scoprire il Mare del Nord e le sue terre transitorie di vento, mare e ingegno umano. Il vento che muoveva le pale dei mulini che…

Bremerhaven, città d'oltre mare e di oltre terra

Bremerhaven, città d'oltre mare e di oltre terra

Testo di Maria Luisa Bruschetini BREMERHAVEN - Bremerhaven potrebbe essere Despina di Italo Calvino, che un luogo per salpare e una sella che proseguire verso la terra. Chi arriva dalla terra “sa che…

Liverpool consacrata ai Beatles

Liverpool consacrata ai Beatles

Testo e foto di Claudia Di MeoLIVERPOOL - Situata nella Metropolitan County dell’Inghilterra. Chiusa nell’estuario della Mersey. Sfiorata dal Mare d’Irlanda e con un occhio rivolto al confine con il Galles. Per molti, anzi…

Amburgo, dove la bussola balla

Amburgo, dove la bussola balla

Testo e foto di Maria Luisa BruschetiniAMBURGO - Amburgo, città di porto fluviale da dove partono navi per le rotte oceaniche, l’Elba non è esattamente un torrente, è un mare di storie. Questa…

Conquistatori, santi e artisti a Spoleto

Conquistatori, santi e artisti a Spoleto

Testo e foto di Sonia AnselmoSPOLETO - Storia, cultura, architettura, gastronomia. I tanti aspetti di Spoleto, nel cuore dell'Umbria, antica e suggestiva, legata alla memoria collettiva per molti eventi, dalle rassegne d'arte varia,…

Spoltore, cultura, festival e birra

Spoltore, cultura, festival e birra

Testo di Angela Rubino SPOLTORE - Un palcoscenico medievale tra la collina e il mare. Spoltore, borgo incantato alle spalle di Pescara, sembra proprio stato ideato come luogo per manifestazioni artistiche. Non a caso,…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Lug
22

A Madonna di Campiglio la regina delle gare di Mtb

Una pedalata lunga più di 600 chilometri, per un dislivello complessivo di 20.000 metri a cavallo delle più imponenti cime alpine. Protagonisti dell’impresa i più grandi bikers provenienti da tutto il mondo, suddivisi in oltre 550 coppie di squadra di 33 nazionalità diverse che per 8 tappe si contenderanno il titolo finale. Sono questi i numeri della Craft Bike Transalp, la madre di tutte le gare di mountain bike, che venerdì 23 e sabato 24 luglio affronta a Madonna di Campiglio la sua ultima tappa alla volta di Riva del Garda, traguardo finale della competizione. 

Una tredicesima edizione che ha preso il via il 17 luglio da Füssen, in Germania, per attraversare Austria e Svizzera (Imst, Ischgl e Scuol) ed entrare in Italia da Livigno, con le tappe successive di Ponte di Legno e Malè prima della volata finale Madonna di Campiglio - Riva del Garda. Oltre agli atleti provenienti da Germania (più di 400 partecipanti), Austria (quasi 100), Svizzera (circa 70), si contano anche australiani, statunitensi, costaricani, neozelandesi e thailandesi. L’evento è promosso dall’Apt di Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena.