Graz, dove il passato incontra il futuro

Graz, dove il passato incontra il futuro

Testo di Sonia AnselmoGRAZ - Il campanile della chiesa di San Francesco, al di là del fiume, si sdoppia specchiandosi sulla Bolla Blu avvenieristica. L'oblò del museo incornicia l'orologio della torre. Enormi buche di…

Svizzera d'inverno, tra sport e feste

Svizzera d'inverno, tra sport e feste

Testo di Angela Rubino ZERMATT - Le foto e i filmati d'epoca, rigorosamente in bianco e nero, fanno commuovere e un po' sorridere. Sciatori abbigliati con bizzare tenute, goffi movimenti sulla slitta o trainati…

Stoccolma, un caldo Natale

Stoccolma, un caldo Natale

Testo di Iride Conti STOCCOLMA- Calore nel grande nord, mentre le luci di Natale illuminano le vie e scaldano gli animi. Dicembre è un mese particolare per Stoccolma e la Svezia. Quando la temperatura…

Alla scoperta di Graz con il Gastro-Tour

Alla scoperta di Graz con il Gastro-Tour

Testo di Sonia AnselmoGRAZ - Non è ancora l'alba e Graz è già animata. I numerosi contadini della regione sistemano la merce appena raccolta sulle bancarelle: è il mercato contadino, dal lunedì al sabato…

Sabbioneta e il sogno dei Gonzaga

Sabbioneta e il sogno dei Gonzaga

Testo di Gioia Stella Mesano SABBIONETA - Racconta la storia di un sogno. Quello di Vespasiano Gonzaga Colonna, del ramo cadetto dell'importante famiglia di Mantova, che volle costruire durante il Cinquecento una città ideale.…

Benessere e relax nella Termenland Stiriana

Benessere e relax nella Termenland Stiriana

Testo di Sonia AnselmoRiegersburg - La foschia di prima mattina avvolge tutto e si sposa con i fumi che escono dalle vasche. Sembra un panorama degno di qualche geyser islandese o andino, è invece…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Lug
22

A Madonna di Campiglio la regina delle gare di Mtb

Una pedalata lunga più di 600 chilometri, per un dislivello complessivo di 20.000 metri a cavallo delle più imponenti cime alpine. Protagonisti dell’impresa i più grandi bikers provenienti da tutto il mondo, suddivisi in oltre 550 coppie di squadra di 33 nazionalità diverse che per 8 tappe si contenderanno il titolo finale. Sono questi i numeri della Craft Bike Transalp, la madre di tutte le gare di mountain bike, che venerdì 23 e sabato 24 luglio affronta a Madonna di Campiglio la sua ultima tappa alla volta di Riva del Garda, traguardo finale della competizione. 

Una tredicesima edizione che ha preso il via il 17 luglio da Füssen, in Germania, per attraversare Austria e Svizzera (Imst, Ischgl e Scuol) ed entrare in Italia da Livigno, con le tappe successive di Ponte di Legno e Malè prima della volata finale Madonna di Campiglio - Riva del Garda. Oltre agli atleti provenienti da Germania (più di 400 partecipanti), Austria (quasi 100), Svizzera (circa 70), si contano anche australiani, statunitensi, costaricani, neozelandesi e thailandesi. L’evento è promosso dall’Apt di Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena.