Navigando sul Mincio tra fiori di loto e aironi

Navigando sul Mincio tra fiori di loto e aironi

Testo e foto di Iride ContiGRAZIE - Lo stormo di cormorani si alza leggiadro in volo, librando le ali nere in sintonia sull'acqua. È il segnale che l'inverno si sta avvicinando e che questi uccelli…

Miyajima, l'isola dove convivono uomini e Dei

Miyajima, l'isola dove convivono uomini e Dei

Testo di Sonia AnselmoMIYAJIMA - Gli aceri in fiamme d'autunno la colorano nei toni del rosso e dell'arancione, in primavera sono invece i ciliegi a illuminarla di pastello, bianco e rosa. Il torii immerso…

Il canto delle balene brasiliane

Il canto delle balene brasiliane

Testo di Angela Rubino PRADO - Il canto è come quello delle sirene, ammaliante. Un'eco lontana e ripetuta, mentre l'acqua intorno ribolle sotto il peso e il tuffo nelle profondità. E poi, eccole lì,…

Le mille luci di Torun

Le mille luci di Torun

Testo di Harry Di PriscoTORUN - A nord di Varsavia, la cittadina polacca di Torun è suggestiva da ammirare al tramonto, entrando dalle porte medievali, attraverso un belvedere, che si apre al di…

Palloncini sull'ex Muro

Palloncini sull'ex Muro

Testo di Sonia Anselmo BERLINO - Era una notte grigia, con la pioggia pronta a scendere, fredda. La gente non credeva alle sue orecchie, molti andarono a controllare e si trovarono davanti le guardie…

Atacama, il deserto delle meraviglie

Atacama, il deserto delle meraviglie

Testo e foto di Sonia AnselmoSAN PEDRO DE ATACAMA - Il fenicottero incede maestoso, specchiandosi nelle limpide acque, insieme alle rocce rosate e ai cumuli bianchi di sale solidificato. Sembra uno strano effetto ottico,…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Lug
22

A Madonna di Campiglio la regina delle gare di Mtb

Una pedalata lunga più di 600 chilometri, per un dislivello complessivo di 20.000 metri a cavallo delle più imponenti cime alpine. Protagonisti dell’impresa i più grandi bikers provenienti da tutto il mondo, suddivisi in oltre 550 coppie di squadra di 33 nazionalità diverse che per 8 tappe si contenderanno il titolo finale. Sono questi i numeri della Craft Bike Transalp, la madre di tutte le gare di mountain bike, che venerdì 23 e sabato 24 luglio affronta a Madonna di Campiglio la sua ultima tappa alla volta di Riva del Garda, traguardo finale della competizione. 

Una tredicesima edizione che ha preso il via il 17 luglio da Füssen, in Germania, per attraversare Austria e Svizzera (Imst, Ischgl e Scuol) ed entrare in Italia da Livigno, con le tappe successive di Ponte di Legno e Malè prima della volata finale Madonna di Campiglio - Riva del Garda. Oltre agli atleti provenienti da Germania (più di 400 partecipanti), Austria (quasi 100), Svizzera (circa 70), si contano anche australiani, statunitensi, costaricani, neozelandesi e thailandesi. L’evento è promosso dall’Apt di Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena.