Si accendono le luci su Mons

Si accendono le luci su Mons

Testo di Angela RubinoMONS - La scimmietta di ghisa che sorveglia l'Hotel de Ville sembra attendere i milioni di visitatori che arriverranno qui durante quest'anno particolare. Secondo un'antica leggenda, bisogna accarezzare il capo con…

Alla corte del Signore di Sipan

Alla corte del Signore di Sipan

Testo di Iride ContiSIPÀN - L'oro è quasi accecante per la brillantezza e la quantità. L'argento inserisce rifiniture e piccoli dettagli. I turchesi danno un tocco di colore. Pietre dure e minerali preziosi in…

Sulla Ringstrasse tra arte e cultura

Sulla Ringstrasse tra arte e cultura

Testo di Sonia Anselmo VIENNA - I tram passano uno dietro l'altro silenziosi e moderni, là dove un tempo sfrecciavano i loro antenati tirati da cavalli. I grandi viali alberati sono transitati da auto,…

Varese, tra lago e cinema

Varese, tra lago e cinema

Testo e foto di Maurizio BarbatoVARESE - Esiste un percorso ideale che si snoda attraverso la provincia di Varese, partendo dal capoluogo e sino ad arrivare al lago Maggiore. Se Gavirate, Gemonio e Laveno,…

Pilsen brinda alla cultura

Pilsen brinda alla cultura

Testo di Angela Rubino PILSEN - Non solo birra. D'ora in poi per visitare Pilsen ci sarà un altro motivo, oltre alla bionda spumeggiante. Per i2015 è stata eletta Capitale Europea della Cultura, insieme…

La birra e Monaco, un matrimonio d'amore

La birra e Monaco, un matrimonio d'amore

Testo di Sonia AnselmoMONACO - Un binomio indissolubile, un matrimonio di gusti, cultura e tradizione: Monaco e la sua birra. Un'accoppiata vincente che porta innumerevoli visitatori e golosi nella città bavarese alla scoperta della bevanda e…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Lug
22

A Madonna di Campiglio la regina delle gare di Mtb

Una pedalata lunga più di 600 chilometri, per un dislivello complessivo di 20.000 metri a cavallo delle più imponenti cime alpine. Protagonisti dell’impresa i più grandi bikers provenienti da tutto il mondo, suddivisi in oltre 550 coppie di squadra di 33 nazionalità diverse che per 8 tappe si contenderanno il titolo finale. Sono questi i numeri della Craft Bike Transalp, la madre di tutte le gare di mountain bike, che venerdì 23 e sabato 24 luglio affronta a Madonna di Campiglio la sua ultima tappa alla volta di Riva del Garda, traguardo finale della competizione. 

Una tredicesima edizione che ha preso il via il 17 luglio da Füssen, in Germania, per attraversare Austria e Svizzera (Imst, Ischgl e Scuol) ed entrare in Italia da Livigno, con le tappe successive di Ponte di Legno e Malè prima della volata finale Madonna di Campiglio - Riva del Garda. Oltre agli atleti provenienti da Germania (più di 400 partecipanti), Austria (quasi 100), Svizzera (circa 70), si contano anche australiani, statunitensi, costaricani, neozelandesi e thailandesi. L’evento è promosso dall’Apt di Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena.