In Cammino con Annibale

In Cammino con Annibale

Testo di Sonia AnselmoTUORO SUL TRASIMENO - I girasoli tingono di giallo i campi, piegando la gigantesca corolla al sole che tramonta sul lago. Trasmettono una sensazione di pace, eppure qui si combattè una delle…

Leoni marini e granchi a San Francisco

Leoni marini e granchi a San Francisco

Testo di Gioia Stella MesanoSAN FRANCISCO - Il rumore è quasi assordante, sembra un tuono prorogato nell'etere, un rimbonbo animalesco. Ci si guarda intorno alla ricerca di dove possa provenire, niente. Basta…

Chiang Mai tra templi e shopping

Chiang Mai tra templi e shopping

Testo e foto di Sonia Anselmo CHIANG MAI - Ha qualcosa di speciale, Chiang Mai. Sarà perchè appare sospesa tra radioso e antico passato e presente fatto di tradizioni rispettate, tra misticismo con i…

Il grande cuore dei villaggi del nord della Thailandia

Il grande cuore dei villaggi del nord della Thailandia

Testo e foto di Sonia Anselmo MAE KAMPONG - L'acqua scende dalla cascata e fa un rumore lieve che rimane in sottofondo giorno e notte, qualsiasi cosa si faccia.  Sembra una dolce cantilena,…

Il Wat Arun e la Bangkok del fiume

Il Wat Arun e la Bangkok del fiume

Testo e foto di Sonia Anselmo BANGKOK - Attraccando con la barca al piccolo molo sul fiume Chao Phraya, si viene subito dominati dalla sua impotenza. Sarà anche uno dei simboli di Bangkok, con…

Spoltore, cultura, festival e birra

Spoltore, cultura, festival e birra

Testo di Angela Rubino SPOLTORE - Un palcoscenico medievale tra la collina e il mare. Spoltore, borgo incantato alle spalle di Pescara, sembra proprio stato ideato come luogo per manifestazioni artistiche. Non a caso,…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Set
25

Nuovo percorso per collegare il museo Van Gogh con l'Hermitage Amsterdam

Il percorso, che inizia sulla piazza dei musei (Museumplein) e termina all’Hermitage Amsterdam, è stato ideato dall’artista Henk Schut per accompagnare i visitatori verso la sede temporanea del museo Van Gogh presso l’Hermitage di Amsterdam. Un filo rosso, posizionato a cinque metri di altezza segue il percorso di 2,2 chilometri, collegando fisicamente il museo Van Gogh con l’Hermitage. Il percorso dura una trentina di minuti e ha lo scopo di stimolare i sensi  dei visitatori durante il loro cammino attraverso immagini virtuali, sound art e testi ispirati alle lettere di Van Gogh (1853-1890). Il tragitto sarà percorribile a partire dal 29 settembre, data in cui verrà spostata temporaneamente  parte della collezione del  Van Gogh Museum presso l’Hermitage di Amsterdam. La presentazione “Vincent”  illustra l’appassionante ricerca compiuta dal pittore nel corso del suo sviluppo artistico. Nell’arco di dieci anni, l’autodidatta Van Gogh si trasformò da principiante in un vero artista con uno stile proprio e spiccatamente originale a cui tuttora deve la sua fama in tutto il mondo. La presentazione nell’Hermitage Amsterdam mostra questa evoluzione esponendo circa 75 importanti dipinti, una selezione di lettere, opere su carta e oggetti provenienti dalla collezione del Van Gogh Museum. Capolavori come Girasoli (1889), La camera da letto (1888), Ramo di mandorlo in fiore (1890), I mangiatori di patate (1885) e La casa gialla (1888), insieme a opere meno note, illustrano la carica innovativa della sua pittura alla luce dei temi che l’artista stesso predilesse. 

Per informazioni www.holland.com