Yeats e l'amata Sligo

Yeats e l'amata Sligo

Testo di Sonia Anselmo SLIGO - Il monte Ben Bulben osserva da lontano il via vai incessante nel piccolo cimitero. C'è chi porta una rosa, chi sostaper una preghiera, chi legge una poesia.…

Amore e grattacieli ai tempi dell'Expo

Amore e grattacieli ai tempi dell'Expo

Testo di Gioia Stella MesanoMILANO - Un viaggio tra i grattacieli. Sono quelli di tre differenti città, molto diverse tra loro, unite dal fatto di essere metropoli in espansione e da essere protagoniste negli…

A New York con l'esperto

A New York con l'esperto

Testo di Luca Trambusti NEW YORK- Ricky Russo, triestino, giornalista musicale, autore e conduttore radiofonico, alcuni anni fa ha deciso, come fanno molti giovani, di abbandonare la sua terra portando il suo bagaglio…

Jerez, cavalli, flamenco e motori

Jerez, cavalli, flamenco e motori

Testo di Angela Rubino JEREZ - Cavalli, flamenco, vino e motori. Jerez de la Frontera conserva tutte le antiche tradizioni tipiche dell'Andalusia ma è anche conosciuta ovunque per i Gran Premi di Motociclismo. Anzi,…

Il drago e la pioggia della Baia di Ha Long

Il drago e la pioggia della Baia di Ha Long

Testo e foto di Sonia Anselmo HANOI - Piove sulle rocce, sulle piante, sulle isolette. Le nuvole basse e scure sembrano volersi tuffare nell'acqua verde. La bandiera è un punto rosso sventolante nel grigio…

Subiaco, culla della stampa

Subiaco, culla della stampa

Testo di Sonia AnselmoSUBIACO - L'acqua gorgoglia insistentemente, creando un mormorio di fondo a spezzare il silenzio. L'Aniene scorre ripido tra le gole delle montagne e la cittadina, passa sotto il ponte medievale, sembra…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Mar
16

Coober Pedy, cent'anni in sotterranea

cooberpedyaperturaTesto di Angela Rubino

COOBER PEDY - Cento anni e non li dimostra. Perduta nel deserto, capitale mondiale degli opali, l'eccentrica città mineraria del South Austrialia ha appena iniziato a festeggiare il centenario. Coober Pedy, terra rossa e stravaganti confort, è anche una delle dieci destinazioni da visitare assolutamente nel 2015, secondo la CNN. Non solo per l'anniversario della sua fondazione, ma anche per questo modello alquanto insolito di cittadina. A 846 chilometri a nord di Adelaide, in piena Stuart Highway, l'autostrada che taglia in due, fino al nord di Darwin, l'Australia, Coober Pedy ha più di settanta miniere che producono gli opali di maggiore qualità al mondo.

Stampa
Mar
20

C'è del gourmet in Polinesia

cucinapertura1Testo di Luca Trambusti

PAPEETE - Tra i tanti motivi per cui può attrarre Tahiti sicuramente la cucina non è il più affascinante e nemmeno il principale. Ed è un errore. In questo angolo  di terra, in questo paradiso terrestre anche i sapori sono fascinosi e stupefacenti come le spiagge, il mare e l'incontaminata natura. Diciamo che il cibo aggiunge un ulteriore nota alla bellezza dei luoghi. La cucina locale si basa su parecchie contaminazioni. Ci sono sapori e cibi d'estrazione europea,  figli della cultura francese che per lungo periodo ha dominato la zona. Ma le influenze arrivano anche dalla “vicina” Cina. Il tutto poi s'innesta sul ceppo culinario polinesiano, da cui provengono le materie prime e mezzi di cottura. Tra le più comuni materie prime locali ci sono i leggendari uru (frutti dell'albero del pane), le varietà di banane come il fei (banana selvatica), l’umara (patata dolce) e i diversi tuberi (taro, tarua e ufi) ed il cocco declinato in molti modi ed in molti piatti.

Stampa
Ago
26

Sulle orme degli Aborigeni

aborigeniapertura1Testo di Gioia Stella Mesano

MELBOURNE - Alla scoperta delle origini di un continente. La cultura, la tradizione e l'arte nativa sono la novità a Melbourne. Dal 7 settembre 2013 sarà allestita "First Peoples", una mostra permanente sulla storia aborigena della regione
del Victoria al Bunjilaka Aborigenal Culture Centre, all'interno del Melbourne Museum. Un'occasione per visitare la vivace metropoli australiana ma anche apprendere il passato e le inclinazioni di popoli antichi che ancora si riflettono nell'anima
e nelle vene artistiche e intellettuali dei loro eredi contemporanei. L'Australia è da sempre meta di migrazioni, terra promessa per popolazioni provenienti da ogni parte del mondo. Circa 60 mila anni fa, molto prima che arrivassero gli europei  colonizzatori, popoli provenienti da Asia e Africa si erano insediati in queste terre, sviluppando la tradizione  aborigena del continente australiano.