In crociera alla scoperta dei gioielli del Baltico

In crociera alla scoperta dei gioielli del Baltico

Testo e foto di Annarosa Toso TALLINN - È Pietro Sinisi, comandante di Costa Luminosa, romano, 42 anni di età e 21 passati sul mare, a raccontare la particolarità della crociera “I Gioielli del Baltico”…

Sapori intensi in Sudafrica

Sapori intensi in Sudafrica

Testo di Iride Conti CAPE TOWN - Un tripudio di colori, profumi e sapori risultato di una mescolanza di influenze gastronomiche e culturali diverse tra loro. Il Sudafrica a tavola si presenta così, con…

Zermatt: ghiaccio, rocce e sua Maestà il Cervino

Zermatt: ghiaccio, rocce e sua Maestà il Cervino

Testo e foto di Luca Trambusti ZERMATT - Sino al 14 luglio 1865 nessuno aveva messo piede sulla vetta del Cervino, ritenuto inviolabile per la sua forma ardita. Da quel drammatico giorno della prima…

Versatile Innsbruck

Versatile Innsbruck

Testo di Eva VallarinINNSBRUCK - Scarponi da montagna o look elegante? Se la destinazione è Innsbruck si dovrà prevedere una valigia più grande per contenere tutto. La capitale delle Alpi è un centro di…

Parco dei Vulci, a casa degli Etruschi

Parco dei Vulci, a casa degli Etruschi

Testo e foto di Sonia Anselmo VULCI - Il sole picchia senza pietà sui resti antichi, sui campi e sulle mucche al pascolo. Fa davvero caldo l'estate a Vulci, antica città etrusca, oggi un parco naturalistico…

Hiroshima, in nome della Pace

Hiroshima, in nome della Pace

Testo di Sonia Anselmo HIROSHIMA - Il tronco bruciacchiato è ancora lì, testimone silenzioso, simbolo doloroso, unico superstite alle follie della guerra. Tutt'intorno ci sono gli alberi fenice, oleandri che crescevano a 1,5 chilometri…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
Stampa
Mar
16

Coober Pedy, cent'anni in sotterranea

cooberpedyaperturaTesto di Angela Rubino

COOBER PEDY - Cento anni e non li dimostra. Perduta nel deserto, capitale mondiale degli opali, l'eccentrica città mineraria del South Austrialia ha appena iniziato a festeggiare il centenario. Coober Pedy, terra rossa e stravaganti confort, è anche una delle dieci destinazioni da visitare assolutamente nel 2015, secondo la CNN. Non solo per l'anniversario della sua fondazione, ma anche per questo modello alquanto insolito di cittadina. A 846 chilometri a nord di Adelaide, in piena Stuart Highway, l'autostrada che taglia in due, fino al nord di Darwin, l'Australia, Coober Pedy ha più di settanta miniere che producono gli opali di maggiore qualità al mondo.

Stampa
Mar
20

C'è del gourmet in Polinesia

cucinapertura1Testo di Luca Trambusti

PAPEETE - Tra i tanti motivi per cui può attrarre Tahiti sicuramente la cucina non è il più affascinante e nemmeno il principale. Ed è un errore. In questo angolo  di terra, in questo paradiso terrestre anche i sapori sono fascinosi e stupefacenti come le spiagge, il mare e l'incontaminata natura. Diciamo che il cibo aggiunge un ulteriore nota alla bellezza dei luoghi. La cucina locale si basa su parecchie contaminazioni. Ci sono sapori e cibi d'estrazione europea,  figli della cultura francese che per lungo periodo ha dominato la zona. Ma le influenze arrivano anche dalla “vicina” Cina. Il tutto poi s'innesta sul ceppo culinario polinesiano, da cui provengono le materie prime e mezzi di cottura. Tra le più comuni materie prime locali ci sono i leggendari uru (frutti dell'albero del pane), le varietà di banane come il fei (banana selvatica), l’umara (patata dolce) e i diversi tuberi (taro, tarua e ufi) ed il cocco declinato in molti modi ed in molti piatti.

Stampa
Ago
26

Sulle orme degli Aborigeni

aborigeniapertura1Testo di Gioia Stella Mesano

MELBOURNE - Alla scoperta delle origini di un continente. La cultura, la tradizione e l'arte nativa sono la novità a Melbourne. Dal 7 settembre 2013 sarà allestita "First Peoples", una mostra permanente sulla storia aborigena della regione
del Victoria al Bunjilaka Aborigenal Culture Centre, all'interno del Melbourne Museum. Un'occasione per visitare la vivace metropoli australiana ma anche apprendere il passato e le inclinazioni di popoli antichi che ancora si riflettono nell'anima
e nelle vene artistiche e intellettuali dei loro eredi contemporanei. L'Australia è da sempre meta di migrazioni, terra promessa per popolazioni provenienti da ogni parte del mondo. Circa 60 mila anni fa, molto prima che arrivassero gli europei  colonizzatori, popoli provenienti da Asia e Africa si erano insediati in queste terre, sviluppando la tradizione  aborigena del continente australiano.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare la navigazione del sito e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per informazioni sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra politica sulla privacy.

Se continui la tua navigazione di questo sito, significa che stai accettando i cookies in esso contenuti.

Info